MANGIARE in compagnia

Quando si mangia in compagnia, le dimensioni dei pasti potrebbero aumentare fino al 48%: è quanto emerge da una metanalisi realizzata dai ricercatori della University of Birmingham, pubblicato su The American journal of clinical nutrition.

L’analisi di ben 42 studi che hanno valutato gli effetti del consumo di pasti in compagnia ha confermato  evidenze in parte già note: insieme agli altri mangiamo di più rispetto a quando siamo soli, dal 29% al 48% in più per la precisione; Curiosamente – secondo uno degli studi analizzati – la “social facilitation of eating”, come la definiscono gli esperti, sembra verificarsi soltanto nei soggetti normopeso, mentre nei soggetti sovrappeso sarebbe l’opposto, con pasti più piccoli del 18% in compagnia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...